Turchia: Divrigi

July 25th, 2009

La città anatolica Divriği passò sotto il controllo turco nel 1071. Nel 1228–29 l’emiro Ahmet Shah vi costruì una moschea con annesso ospedale. Dal 1118 al 1277 (anno dell’occupazione mongola) la città venne governata da Mengücek e dai suoi discendenti. L’ospedale venne costruito nel 1228-29 per scelta di Malikaturan Malik, moglie di Ahmet Shah. L’ospedale doveva ospitare dei malati mentali, peer cui sarebbe più corretto definirlo una specie di antico manicomio. L’architetto che curò la costruzione del complesso (moschea ed ospedale) fu Khurramshad of Ahlat. a Divriği verso la fine del XII secolo per decisione del sultano Turan Melek, figlio del re Mengücek di Erzincan, Fahreddin Behram Chah.

Turchia: Goreme

July 25th, 2009

Göreme ((GRC): Κόραμα (Korama)), posizionata tra le formazioni di roccia denonimate camini delle fate, ed è una città della Cappadocia, regione storica della Turchia. Si trova nella provincia di Nevşehir nell’Anatolia centrale, 12 chilometri ad est dell’omonima capitale. Il Parco Nazionale di Göreme (Göreme Milli Parklar in Turco) venne aggiunto ai patrimoni dell’umanità dell’UNESCO nel 1985.

 

I primi insediamenti nella regione risalgono all’era della cristianità del periodo romano. Tra i siti archeologici si possono ricordare le chiese di Ortahane, Durmus Kadir, Yusuf Koc e Bezirhane, inclusa Tokali Kilise, una chiesa scavata nella roccia.