KaZak2012 a spasso con Kamillo

Mangistau

La Regione di Mangistau si trova ad est del Mar Caspio verso l’altopiano Mangyshlak (Mangystau), confina a nord-est con la Regione di Atyrau e la Regione di Aktobe, a sud con il Turkmenistan e all’Ovest con l’Uzbekistan. La regione ha 2 città di importanza regionale Aktau e Zhanaozen e 5 distretti.

E’ fondata il 20 di marzo del 1973.


Risorse naturali:

Si evidenziano riserve di materie prime minerali per la loro diversità, i giacimenti, per il loro eterogeneo utilizzo sono unici e non hanno analoghi nel mondo della geologia.
Sul territorio della Regione di Mangistau esistono 59 giacimenti di petrolio e gas. La regione ha più di 3 miliardi di tonnellate di riserve di petrolio. Scoperti ricchi giacimenti d’uranio e terre rare. Sulla superficie è diffuso il calcare di conchiglia.
Nella Regione vi sono cinque specialità di lignite, depositi di rame, sale, sali minerali, gesso.

Industria:
La Regione di Mangistau è un complesso produttivo singolare. È l’unico in Kazakhstan che autonomamente fornisce tutti i tipi di energia e di acqua, prodotti presso la centrale elettrica nucleare autonoma di Mangyshlak.
Centrale per l’economia della regione è il settore petrolifero e del gas. Il volume di produzione occupa oltre il 90% del volume totale dei prodotti industriali della zona.
L’industria di trasformazione è rappresentata dall’industria alimentare, tessile e dell’abbigliamento, della produzione di articoli in gomma e plastica, macchinari, industria chimica, produzione di altri prodotti minerali non metallici, ecc.

Trasporto:
Attraverso il territorio della Regione di Mangistau passano due corridoi di trasporto internazionale TRASECA e “Nord-Sud “. Collegano l’Europa Orientale con l’Asia centrale e il Nord dell’Europa con il Golfo Persico.
La lunghezza delle strade regionali e distrettuali è 1251,1 km.
Il trasporto marittimo è effettuato dalla società “ Porto Commerciale Internazionale di Aktau”e dalla “KazMorTransFlot”. L’attività principale della ” KazMorTransFlot” è trasbordo del petrolio greggio, tramite terminali di carico noleggiati e trasporto del petrolio con petrolieri noleggiati.
Il trasporto aereo nella Regione è operato dalla S.p.A. “Aeroporto Internazionale di Aktau”. L’Aeroporto Internazionale di Aktau ha tutta l’attrezzatura necessaria per arrivo e partenza degli aerei di tutti i tipi e ha una posizione favorevole essendo situato all’incrocio delle rotte aeree che collegano l’Europa Occidentale con i paesi dell’ Asia Centrale e di Sud-Est.

Agricoltura:
Nella zona vi sono 4 regioni rurali, l’agricoltura è sviluppata nei distretti di Mangystau e Beyneusky. La produzione agricola della Regione di Mangistau è rappresentata solo d’ animali da pascolo, per tutto l’anno.
La coltivazione di piante è sottosviluppata a causa delle cattive condizioni climatiche, per mancanza di corpi idrici naturali e di vegetazione.

Fonti:
sito ufficiale

video-clip sulla regione di Mangystau

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Connect with Facebook

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>